[20/9/2018] - Misura per persona con disabilità gravissima

Per le persone in condizioni di disabilità gravissima curate al proprio domicilio è prevista da Regione Lombardia la Misura B1, che consiste in Buono e Voucher erogato dalle ATS.

Per accedere alla misura le persone devono essere beneficiarie dell’indennità di accompagnamento di cui alla L.  n. 18/1980 oppure definite non autosufficienti ai sensi dell’allegato 3 del d.p.c.m.  n. 159/2013.

Oltre all’indennità di accompagnamento, deve essere presentato l’ISEE ordinario/familiare e documentazione sanitaria di specialisti di struttura pubblica.

Per ottenere i buoni e i voucher previsti dalla misura B1 la richiesta deve essere inoltrata all’Asst dell’Ambito di Seregno, Servizio Unità Operativa di Valutazione Multidimensionale, Via S. da Seregno, 102 – Seregno.

E’ preferibile fissare un appuntamento con gli operatori dedicati per controllare la reale sussistenza dei requisiti telefonando al n. 0362/483503-68.

Le domande vengono presentate fino al 31/10/2018.

Qui di seguito la descrizione dei buoni e dei voucher previsti dalla misura B1:

Buono mensile di € 1.000: viene erogato per compensare le prestazioni sociali assicurate dal caregiver familiare e/o da assistente familiare impiegato con regolare contratto.

Inoltre in base agli esiti della valutazione multidimensionale e del Progetto individuale di Assistenza può eventualmente essere erogato un:

Voucher socio-sanitario mensile: fino ad massimo di € 360 a favore di persone adulte, per il miglioramento della loro qualità della vita e fino ad un massimo di € 500 per i minori per la realizzazione di progetti, per il miglioramento della qualità della vita degli stessi e delle loro famiglie, in via orientativa e non esclusiva a favorire il benessere del minore sviluppando percorsi orientati a promuovere il suo inserimento e la sua inclusione sociale.

LINK:http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioServizio/servizi-e-informazioni/Cittadini/Persone-casa-famiglia/Disabilita/buono-persone-disabilita-gravissima