[5/9/2019] - Comunicato Stampa n. 15/2019

Dopo il Parco del Gaggin, riqualificato lo scorso marzo, tocca al Parco delle Rose subire un restyling che lo riconsegnerà ai cittadini più bello e fruibile. Ma anche il Bosco del Biulè e il Bosco delle Querce avranno a breve nuovi giochi per i bambini. Sono infatti in fase di avvio una serie di interventi di manutenzione straordinaria alle aree ludiche per un ammontare complessivo di 24.741,78 euro, di cui 7.024,15 euro, quelli relativi alla sistemazione dei giochi del Bosco delle Querce, verranno rimborsati da Regione Lombardia, proprietaria del “polmone verde” situato al confine col Comune di Meda.

 

Gli interventi di messa in sicurezza delle aree giochi si sono resi necessari dopo che il monitoraggio effettuato nell’ambito dell’appalto del servizio di manutenzione del verde pubblico urbano ha evidenziato la necessità di sostituire alcuni giochi presenti perché vandalizzati o ammalorati. Al Bosco del Biulè i principali interventi consisteranno nella rimozione di un’altalena a cesto e nella posa in opera di una nuova, nella realizzazione di un piano di calpestio/appoggio completo di telaio portante e nella sostituzione di alcune tavole in legno. Al Bosco delle Querce ci si occuperà del recupero del gioco della nave, riparandola dove danneggiata e sostituendo le parti mancanti. Al Parco delle Rose è prevista la posa in opera di un gioco della palestra grande, la sostituzione del gioco esistente col gioco della torre scivolo con tunnel e rampa, la rimozione della altalene esistenti e la loro sostituzione con un’altalena a due posti con sedili a tavoletta, un’altalena a due posti con sedile a gabbia e un’altalena doppia, nonché il ripristino della piastre in gomma ammalorate.

 

Ma ai giardinetti di piazza IV Novembre è in programma una riqualificazione complessiva. Entro la metà del prossimo dicembre si procederà anche con la sistemazione delle fontanelle, dei cestini e dell’impianto luminoso, la sistemazione o sostituzione delle panchine, la sistemazione e ristrutturazione del gruppo bagni, la sistemazione e l’abbellimento dei vialetti in calcestre, l’ultimazione delle potature e la sistemazione del verde con abbellimenti, la verniciatura della recinzione e l’installazione dell’impianto di videosorveglianza e dell’impianto di apertura automatica degli ingressi.

 

“Tra le linee programmatiche dell’azione di governo – dichiara il Sindaco di Seveso, Luca Allievi – vi sono la valorizzazione e la maggiore fruibilità dei parchi cittadini. Scrivevamo che vivere i parchi significa trovare un ambiente accogliente e sicuro e per questo scrivevamo che intendevamo dedicare risorse specifiche del Bilancio comunale per riqualificare i giochi per i nostri bambini. Tutto quanto scritto lo stiamo attuando, rispettando le linee programmatiche di governo e garantendo la sicurezza ai fruitori dei parchi, valorizzando nel contempo gli stessi in un percorso di intervento graduale”.