[7/2/2020] - Comunicato Stampa n. 6/2020

Una sorta di “cartello” teatrale per promuovere la più variegata della arti performative. È quello che propone in ambito culturale l’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Luca Allievi ai cittadini sevesini per il 2020. Il “cartello” consiste in 2 spettacoli che si terranno a Milano, al Teatro degli Arcimboldi, e in altri 2 che saranno organizzati a Seveso, nell’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo Via De Gasperi.  

 

“A Milano a teatro”, come recita la locandina, è l’iniziativa che ambisce ad avvicinare la cittadinanza al grande teatro milanese attraverso la possibilità di recarsi gratuitamente agli “Arcimboldi” tramite un pullman prenotato dal Comune. Essendo una sperimentazione, si comincerà con due trasferte: domenica 1 marzo per “Ghost – Il musical” (partenza in autobus alle ore 14.30 da Viale Vittorio Veneto 3/5 per lo spettacolo delle 16) e sabato 28 marzo per “Il lago dei cigni” (partenza in autobus da Viale Vittorio Veneto 3/5 alle ore 19.30 per lo spettacolo delle 21). Il costo del biglietto è di 35 euro per il primo spettacolo e di 25 euro per il secondo. Per “Ghost – Il musical” ci si può iscrivere entro il 27 febbraio, mentre per “Il lago dei cigni” entro il 26 marzo, ma in entrambi i casi comunque fino all’esaurimento dei posti disponibili. Per iscriversi, o per chiedere informazioni, bisogna rivolgersi all’Ufficio Cultura del Comune, o scrivendo all’indirizzo di posta elettronica cultura@comune.seveso.mb.it o telefonando ai numeri 0362517501-502.    

 

Oltre a questi 2 spettacoli, in “cartello” ci sono i 2 gratuiti organizzati a Seveso, nell’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo Via De Gasperi. L’Associazione Culturale “Teatro in mostra” porterà in scena “Di sabbia e di vento” venerdì 6 marzo e “D’amore e guerra” martedì 12 maggio, entrambi alle ore 21.

 

“L’Amministrazione Comunale di Seveso – dichiara il sindaco Luca Allievi - considera la valorizzazione della cultura come uno dei più importanti riferimenti della sua azione politica e, in tale prospettiva, vuole incrementare e qualificare le proposte da offrire alla cittadinanza. La promozione del teatro è una delle azioni principali di questa sua visione politica”.

 

“Abbiamo voluto avviare un percorso che stimoli la comunità ad avvicinarsi al teatro come elemento proprio di crescita e di conoscenza – spiega l’assessore alla Cultura, Alessia Borroni - proponendo una serie di spettacoli, sia da realizzare a Seveso che già in calendario in uno dei più prestigiosi teatri milanesi, e offrendo alla cittadinanza la gratuità degli spettacoli nel nostro territorio e il servizio di navetta per quelli milanesi. È un’iniziativa sperimentale, per valutare se svilupparla per il futuro in occasione dei tradizionali eventi sevesini come il Calendimaggio e la Settimana Venatorio Ornitologica, in un’ottica di continuo miglioramento qualitativo e quantitativo di queste manifestazioni".