[12/1/2007] - Moralità, astrofisica e religione

Tre incontri per imparare, meravigliarsi, riflettere. È con questo spirito che la biblioteca comunale ha definito il calendario dei nuovi incontri serali con l´autore. Un´iniziativa che si svolge ormai da tempo e che, grazie alla passione della commissione Biblioteca presieduta da Sergio Riva, è diventata una tradizione nella vita culturale cittadina.

Stavolta, però, c´è un elemento di novità. Invece degli autori, all´appuntamento mensile in Villa del Sole saranno presenti docenti universitari che presenteranno libri e, da questi, trarranno spunto per approfondire questioni di sicuro interesse.

Il primo appuntamento è fissato per lunedì 22 gennaio. Alessandro Gamba, docente di storia della filosofia all´Università Cattolica di Milano, presenterà "La banalità del male - Eichmann a Gerusalemme" di Hanna Arendt. Un´opera che tratta i problemi morali, politici e giuridici che stanno dietro al caso di Otto Adolf Eichmann, finito davanti al tribunale di Gerusalemme nel 1961 per crimini commessi contro il popolo ebraico.

Si volta completamente pagina nel mese successivo. Dalla storia e dai problemi morali si passa alla scienza. Nella serata del 19 febbraio Marco Bersanelli, docente di astrofisica all´Università degli Studi di Milano, presenta  in via eccezionale al centro parrocchiale di via Arese il libro "Nelle pieghe del tempo - La scoperta dell´universo neonato" di Gorge Smoot: lo scienziato premiato con il Nobel per la fisica nel 2006, capace di individuare in fondo al cosmo le "pieghe del tempo" da cui sono emerse le stelle, i pianeti, le galassie, ovvero in grado di dimostrare il "Big Bang".

Ultimo incontro il 19 marzo con don Alfonso Valsecchi, docente della Facoltà Teologica Alta Italia, che illustrerà il libro "Amico della verità - Tommaso d´Aquino, vita e opere" di Jean-Pierre Torrell. Un´occasione per approfondire la figura del santo e per rispondere a domande importanti sulla vita dell´uomo, quali la definizione del concetto di libertà, capire perché esiste il male, chiedersi se è possibile dimostrare l´esistenza di Dio con la ragione.

Tutti gli appuntamenti avranno inizio alle 21. L´ingresso è libero.