[26/4/2007] - Sevesini buoni come il pane

Meglio di così non poteva proprio andare: l´intera cittadinanza ha davvero risposto col cuore all´iniziativa "Pane in piazza" proposta dai panificatori sevesini per sostenere la fondazione "Don Luigi Guanella" in Colombia. Nella giornata di domenica 15 sono stati numerosi i sevesini che, all´uscita dalla Messa nelle quattro parrocchie, si sono fermati ad acquistare il sacchetto di pane in cambio di un´offerta libera.

Il ricavato dell´edizione 2007, contato nei giorni scorsi nel palazzo comunale alla presenza del sindaco Clemente Galbiati e del presidente dell´Unione commercianti Enrico Balzaretti, è stato di 3.008,31 euro: ovvero circa 700 euro in più rispetto a quanto raccolto lo scorso anno.

Grande soddisfazione, naturalmente, da parte dei quattro panificatori sevesini. Luigi Baio, Ugo Campanini, Massimo Santambrogio e Luciano Tagliabue, preparando i pani speciali per la cittadinanza hanno dato un significativo contributo per aiutare i sudamericani che vivono nella regione del Bucaramanga in Colombia. L´anno scorso i soldi erano stati utilizzati per potenziare un panificio dando lavoro a donne e disabili, stavolta il ricavato servirà per realizzare un negozio di vendita del pane.


Gualfrido Galimberti