[7/8/2007] - Un buono per i piccoli al nido

Aiutare le famiglie che si avvalgono dei nidi famiglia presenti in città. Con questo spirito il Comune ha pensato a una forma di "buono sociale" del valore complessivo di 6 mila euro, destinato alle famiglie che nell´ultimo anno scolastico hanno affidato i loro bimbi alle valide strutture locali.

"La realtà dei nidi famiglia, sempre più numerosi e più preziosi nella società, ci spinge a valorizzare queste forme di sussidiarietà - ha affermato Marzio Marzorati, assessore alla Famiglia e solidarietà sociale -. Oggi, infatti, è spesso fondamentale che entrambi i genitori lavorino: queste strutture offrono ai piccoli un ambiente confortevole e molto simile a quello casalingo, il tutto naturalmente con le garanzie di professionalità e qualità educativa".

Potranno accedere al buono sociale le famiglie che dimostreranno una frequenza al nido famiglia accreditato non inferiore ai 7 mesi, tra l´1 settembre 2006 e la chiusura estiva. Un altro criterio fondamentale è la residenza a Seveso.

La domanda, direttamente scaricabile in fondo (insieme a tutte le istruzioni), dovrà perenire all´ufficio Protocollo entro le 12.00 del 20 agosto, con in allegato la certificazione della frequenza al nido. Il buono, per un massimo di 300 euro a domanda, sarà erogato solo al termine della graduatoria stilata dal dirigente di settore dopo una verifica delle informazioni fornite.

ALLEGATI