[13/10/2007] - La storia di Seveso nelle scuole

La storia di Seveso a scuola. La mostra retrospettiva delle immagini della città dal titolo "I fatti, le persone, il paese dal 1800 al 2000" è allestita dal 10 al 20 ottobre nell´aula magna di via De Gasperi, dove gli studenti di tutte le scuole cittadine possono visitarla.

L´assessorato all´Istruzione, infatti, a inizio anno scolastico ha concordato con tutti i dirigenti delle scuole pubbliche e parificate di ogni ordine e grado, l´opportunità di ripercorrere i momenti salienti del passato locale attraverso le oltre 250 foto in bianco e nero pazientemente raccolte dal maestro Pietro Malvezzi.

"L´intento dell´iniziativa - ha spiegato Luca Volpi, assessore all´Istruzione ed Educazione - è quello di fornire ai ragazzi un´opportunità di conoscenza del nostro paese che concorra all´accrescimento del senso di identità di quanti abitano a Seveso o comunque in Brianza. E´ un´iniziativa pensata prevalentemente per le scuole, anche se sappiamo che in molti a giugno avevano apprezzato questa retrospettiva".

La mostra, infatti, era già stata esposta per pochi giorni a giugno nella sala parrocchiale, in occasione della festa patronale dei Santi Gervaso e Protaso, e l´interesse suscitato in città era stato molto elevato. Da qui l´idea di coinvolgere in questo viaggio suggestivo anche le nuove generazione, portandole alla conoscenza di un passato fatto di persone e di luoghi, oggi cambiati ma sempre vivi nel ricordo di questa comunità.

La mostra "I fatti, le persone, il paese dal 1800 al 2000" è aperta con i seguenti orari:
Dal lunedì al sabato, dalle ore 9.00 alle ore 12.00
Lunedì, mercoledì e giovedì dalle ore 14.30 alle ore 16.00

Per tutti coloro che fossero interessati a visitare la mostra, è possibile prenotare una visita guidata negli orari di apertura sopra riportati, contattando l´ufficio Scuola al numero 0362-517296.

Silvia Galimberti