[11/12/2017] - Guasto al riscaldamento: chiusa la scuola di via Adua

Una brutta sorpresa questa mattina per gli alunni che frequentano la scuola primaria di via Adua. Un problema serio e imprevedibile all'impianto di riscaldamento ha costretto il Comune e la dirigenza scolastica a chiudere la scuola per due giorni. Al momento, dunque, si prospetta la ripresa delle lezioni nella giornata di mercoledì salvo nuove comunicazioni.

La segnalazione da parte del personale della scuola all'ufficio Tecnico del Comune è arrivata poco prima delle 8. Basse temperature nella scuola, ma gli alunni sono stati accolti lo stesso. Si pensava al blocco della caldaia che, a parte un disagio temporaneo iniziale, non avrebbe poi creato impedimento all'attività didattica né avrebbe comportato problemi alla salute dei bambini.

Quando i tecnici hanno iniziato a mettere mano alla caldaia, però, si sono accorti che il problema era ben più serio: si tratta di una perdita nella distribuzione interna. Un guasto, insomma, non risolvibile nel giro di poco tempo. Con la certezza che i bambini, qualora fossero rimasti in classe, avrebbero trascorso al gelo chissà quante ore.

Di qui la scelta di ricontattare le famiglie: chi aveva la possibilità di riportare a casa il figlio, lo ha fatto. Per i genitori che sono invece bloccati dall'attività lavorativa e non possono sfruttare l'aiuto dei nonni,  i bambini sono stati spostati in un'aula d'appoggio in via De Gasperi, perfettamente riscaldata. Al caldo anche la palestra. Gli alunni saranno coinvolti in laboratori e attività varie nel corso della giornata, da parte degli insegnanti, in attesa del consueto orario di fine lezioni.

AGGIORNAMENTO: LAVORI ANCORA IN CORSO. LA SCUOLA RIAPRIRA' GIOVEDI'