Scienza a Seveso 2020 - “Essere viventi”

 

 

Un nuovo capitolo di “Scienza a Seveso” si apre venerdì 6 novembre, con il primo di tre appuntamenti che una volta ancora porteranno l’attenzione su temi di carattere scientifico legati, in vario modo, alla vita quotidiana nel nostro ambiente.

Giunta all’undicesima edizione Scienza a Seveso rinnova la collaborazione tra Euresis, Associazione per la promozione e lo sviluppo della Cultura e del Lavoro Scientifico, e Fondazione Lombardia per l’Ambiente, insieme per approfondire la conoscenza del mondo in cui viviamo attraverso l’incontro diretto con protagonisti della ricerca scientifica che presentano argomenti specialistici in modo coinvolgente e comprensibile ai non addetti ai lavori.

 

Con il provocatorio titolo di “Essere viventi. Un incessante costruirsi” la rassegna ospitata a Seveso comincia l’edizione 2020  il 6 novembre, con il professor Giorgio Dieci, ordinario del Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale all’Università di Parma.

A lui il compito d’introdurre il pubblico alle sfide poste dall’enorme progresso delle scienze biologiche, che via via sta rivelando un’organizzazione materiale di straordinaria complessità che accomuna tutti i viventi, dal batterio unicellulare fino all’uomo.

Si prosegue col secondo appuntamento venerdì 13 novembre, con il professore Giorgio Bavestrello, ordinario del Dipartimento di Scienze della Terra, dell'Ambiente e della Vita all’Università degli Studi di Genova, al quale è affidato il tema “L’evoluzione degli organismi marini tra autonomia e dipendenza”.

Venerdì 27 novembre, invece, l’incontro con il dottor Giovanni Maga, Direttore dell'Istituto di Genetica Molecolare del CNR di Pavia, affronterà un argomento quanto mai attuale: “I parassiti perfetti: storie di virus e pandemie da HIV a SARS-CoV-2”. Con lui si andrà alla scoperta dei nuovi virus capaci di infettare l'uomo in remote regioni del globo e dai nomi esotici come Chikungunya, Zika, Ebola, SARS, cercando di capire come ogni nuovo virus può potenzialmente diventare una minaccia globale.

Insieme a Euresis, e con il sostegno e patrocinio del Comune di Seveso, collaborano alla realizzazione di questi appuntamenti l’Agenzia Innova21 e l’Associazione Don Giuseppe Mezzera, a dimostrazione che fare rete amplia le opportunità di diffondere cultura e conoscenza.

 

Per seguire queste conferenze – che avranno inizio tutte alle ore 21.00 – è necessario iscriversi attraverso la piattaforma eventbrite.it andando al link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-scienza-a-seveso-2020-essere-viventi-conferenze-online-126537329559

 

 

ALLEGATI