[21/1/2021] - Decreto sindacale

 

Il sindaco Luca Allievi ha firmato un nuovo decreto concernente le modalità di ricevimento del pubblico negli uffici comunali, prorogando la scadenza del 31 gennaio 2021 del decreto sindacale n. 20 del 22 ottobre 2020 ugualmente fino al 5 marzo 2021. Gli uffici continueranno a ridurre al massimo la necessità di recarsi presso le sedi comunali per qualsiasi tipologia di utenza, mediante le seguenti modalità di erogazione dei servizi al pubblico: tramite mail, posta certificata, telefono; attraverso i servizi online disponibili e sviluppandoli ulteriormente; facendo ricorso a modalità di collegamento da remoto mediante l'utilizzo di piattaforme di videoconferenza. Tutti gli uffici continueranno a organizzare l'attività di ricevimento del pubblico solo su appuntamento nei soli casi in cui non sia possibile ricorrere alle misure di cui sopra. Tutti gli uffici dovranno continuare a garantire la disponibilità di appuntamenti presso la sede comunale nelle fasce orarie più sensibili per l'utenza, ad esempio per tutti gli uffici il giovedì pomeriggio.