[6/5/2022] - ESPOSIZIONE NAZIONALE CANINA

Grandi attese per la tradizionale manifestazione in cui sfileranno cani campioni di tutte le razze. La prestigiosa iniziativa è organizzata dal Gruppo Cinofilo delle Groane: Seveso celebra l'estate con la più importante esposizione canina in Italia, giunta alla 63esima edizione. L'appuntamento è domenica 15 maggio, dalle 10 alle 16, al Bosco delle Querce.
 
Davanti agli esperti cinofili italiani e stranieri, sfileranno cani appartenenti ad oltre un centinaio di razze. Esperti spiegheranno al pubblico le caratteristiche delle singole razze e i criteri del giudizio. 
 
I giudici inizieranno il loro operato in tarda mattinata, in una suggestiva vetrina in cui sfileranno cani da guardia e da difesa come pastori tedeschi, rottweiler, alani e mastini, ma anche cani da caccia come bracchi italiani, setter, cocker ed epagneul breton. Non mancheranno poi barboncini e chihuahua e con loro una miriade di altre razze tra le quali il bellissimo Cirneco dell'Etna. La manifestazione è organizzata, sotto l'egida dell'Ente nazionale della cinofilia italiana, dal Gruppo Cinofilo delle Groane presieduto dal cavaliere Luigi Consonni, storico promotore di questa e di altre manifestazioni sevesine e dal Dottor Stefano Paolo Marelli, presidente in carica. 
 
L'esposizione interessa sia il grande pubblico che gli esperti: ciascuno potrà vedere gli esemplari migliori delle singole razze e chiedere spiegazioni ad allevatori ed esperti. Inoltre il Bosco delle Querce ha una suggestione particolare e permette anche alle famiglie di vivere una giornata nel verde. 
 
Alle ore 15 ci sarà il concorso junior handler valido per il titolo nazionale. Al termine delle competizioni premi speciali saranno assegnati al miglior soggetto, alla miglior coppia e al miglior gruppo di ogni razza.
 
Per la prima volta l'accesso alla manifestazione sarà gratuito. 
 
All’interno degli spazi del parco dedicati alla manifestazione non possono entrare i cani non iscritti regolarmente all’esposizione come da regolamento dell'Ente Nazionale della Cinofilia Italiana. Non è richiesto il Green Pass.

ALLEGATI