Una cinquantina di volontari a Puliamo il mondo

 
Sabato 27 settembre, durante l´iniziativa Puliamo il mondo, via Della Roggia a Baruccana è stato il punto di ritrovo di una cinquantina di persone, tra adulti e bambini, che hanno dedicato un po´ del loro tempo libero pulendo un´area verde di Seveso, per dimostrare la loro esigenza di una città più pulita e vivibile.

L´iniziativa, organizzata dal Circolo Legambiente "Laura Conti" di Seveso e dall´amministrazione comunale, è stata sostenuta anche dal G.S. Cicli Fiorin Despar e dal Comitato di via Zara e si è svolta contemporaneamente in una sessantina di città lombarde.

Tra i volontari che, armati di guanti, sacchi, cappellino e pettorina di riconoscimento, hanno ripulito l´area verde di Baruccana, non c´erano solo i soci della Cicli Fiorin, gli aderenti al comitato di via Zara e i bambini della "Banda del Cigno" (il circolo ragazzi di Legambiente), ma anche altri cittadini volonterosi e alcune persone provenienti fin da Caronno Pertusella e Cesate.

I partecipanti, che hanno ripulito una parte di Seveso da rifiuti di ogni genere, tra bottiglie, indumenti e piccoli elettrodomestici, al termine delle loro fatiche hanno potuto rifocillarsi con una gustosa merenda a base di mele e succo di frutta offerta da Legambiente e hanno ricevuto una bustina di semi da piantare nell´attesa del prossimo appuntamento di Legambiente, la Festa dell´albero del 21 novembre.

"Un´iniziativa come questa - ha commentato il sindaco Massimo Donati - è utile perché insegna che l´ambiente è patrimonio dei singoli cittadini e che ognuno deve rispettarlo e prendersene cura".

Ed è proprio questo l´obiettivo dell´iniziativa Puliamo il mondo che, con la sua duplice azione concreta e simbolica, viene organizzato da oltre quindici anni dal Circolo Legambiente "Laura Conti" in varie zone di Seveso, per portare a tutti i cittadini un messaggio di civiltà ambientale.

D.M.