Non ci facciamo influenzare!

 
Con lo slogan "Non ci facciamo influenzare! Noi ci vacciniamo qui!", la ASL Provincia di Milano 3 promuove la campagna di vaccinazione antinfluenzale gratuita per i soggetti a rischio dal 10 novembre al 5 dicembre.

"È bene che la popolazione a rischio - commenta Luca Volpi, assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale e Sussidiarietà - usufruisca di questo servizio per tutelare la propria salute. Invito pertanto i cittadini che sono a conoscenza della campagna ad aiutarci a diffondere le informazioni necessarie anche a chi, come per esempio gli anziani, ha minori possibilità di accesso agli avvisi relativi alla vaccinazione gratuita".

A CHI È RIVOLTA LA CAMPAGNA E PERCHÉ
L´obiettivo principale della campagna è quello di raggiungere i soggetti che, in caso di infezione, potrebbero riportare gravi complicanze. Per questo il vaccino è somministrato gratuitamente a:
  • anziani ultrasessantacinquenni (nato nell´anno 1943 e precedenti);
  • bambini e adulti considerati a rischio perché affetti da: diabete e altre malattie dismetaboliche, malattie da malassorbimento intestinale, malattie croniche dell´apparato respiratorio, malattie cardiache, renali e del sangue, neurologiche, neuromuscolari, neoplasie;
  • bambini reumatici;
  • personale di assistenza e familiari a contatto con soggetti portatori di patologie croniche;
  • addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo;
  • donne che, durante la stagione influenzale, saranno nel secondo o nel terzo trimestre di gravidanza;
  • persone con malattie per le quali sono programmati importanti interventi chirurgici;
  • personale che lavora a stretto contatto con animali, che possono essere fonte d´infezione da virus influenzali non umani;



DOVE
La vaccinazione potrà essere effettuata presso l´Ambulatorio di Igiene e Sanità Pubblica in via Martiri D´Ungheria (tel. 0362-645119) oppure presso gli ambulatori dei Medici di Famiglia.

QUANDO
Da lunedì 10 novembre a venerdì 5 dicembre.

In allegato la locandina della campagna "Non ci facciamo influenzare! Noi ci vacciniamo qui!".

D.M.

ALLEGATI