Italia in Costituzione

 
Il Circolo Cinematografico Rataplan celebra i 60 anni dall´entrata in vigore della Costituzione italiana con tre documentari proiettati nell´ambito dell´iniziativa "Italia in Costituzione" promossa dall´ANCCI (Associazione Italiana Circoli Cinematografici) in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e Documé.

"La ricorrenza del 60° anniversario dell´entrata in vigore della Costituzione Italiana - dichiara dichiara Francesco Giraldo, segretario nazionale dell´ANCCI  - costituisce un´occasione propizia per porre in piena luce i suoi valori, che si esprimono anzitutto nei diritti e nei doveri in essa sanciti, e per riflettere sull´estrema attualità dei temi fondamentali della Costituzione stessa".

Da qui nasce l´idea della manifestazione "ITALIA IN COSTITUZIONE": abbinare la rilettura di alcuni articoli della Costituzione alla visione di documentari dalle forti tematiche sociali che ne consentano un´associazione logica e testuale.

"Questo perché il documentario - continua Giraldo - è una risorsa dalle enormi potenzialità sociali e culturali, un patrimonio importantissimo per il cittadino/spettatore verso cui le istituzioni, il sistema televisivo e cinematografico, continuano a manifestare un disarmante disinteresse. Nonostante le evidenti carenze strutturali, nel nostro paese numerosi autori continuano a realizzare opere di grande sensibilità ed esiste un pubblico sempre più attento".

All´interno di un lungo elenco fornito da Documé, partner dell´iniziativa, il Cinecircolo Ratplan ha scelto tre documentari ciascuno collegato a un diverso articolo della Costituzione.

Di seguito il programma delle proiezioni, che si terranno nella sede del Cinecircolo, in viale Vittorio Veneto 21 a Seveso (Oratorio Paolo VI):

sabato 8 novembre 2008 ore 21.00
GIUSTO UN PO´ D´AMORE
di Ilaria Freccia

Presentato fuori concorso al Festival di cinema africano di Milano, Giusto un po´ d´amore si offre come uno specchio a più vetri che riflette facce, corpi e suoni di un macrocosmo socio-culturale che è ormai diventato questo vecchio, vecchio mondo. Siamo a Roma, la città eterna, e precisamente a piazza Vittorio, forse il quartiere dei mercati più florido della capitale sul piano di colori, razze e profumi. Tutti i personaggi si incrociano, si passano il testimone ma non si incontrano mai. Il filo conduttore è l´amore...

segue dibattito con Tecla Superti, assistente sociale


sabato 15 novembre 2008 ore 21.00
L´UOMO PLANETARIO
di Federico Biondi

L´utopia di Ernesto Balducci è una riflessione sulla pace, attraverso il percorso umano e intellettuale di Ernesto Balducci (1922-1992), padre scolopio anticonformista profondamente legato alla storia del Novecento.

segue dibattito con Don Leopoldo Porro


sabato 29 novembre ore 21.00
SONO INCINTA
di Fabiana Sargentini

Sessantanove uomini raccontano la loro reazione alla frase "sono incinta"...

segue dibattito con Federico Pontiggia, critico cinematografico

ALLEGATI