CORTOMETRAGGI TRA AMBIENTE E MEMORIA, PER RACCONTARE A IMPATTO ZERO!,

 
Da quest´anno anche il  Comune di Seveso diventa partecipe e promotore di "Brianza Expo" ,  l´importante fiera Intercomunale che coinvolge anche i Comuni di Lazzate, Cesano Maderno, Bovisio Masciago, Limbiate e Varedo e che ha l´obiettivo di valorizzare il patrimonio economico, artigianale e commerciale locale.


Saranno presenti oltre 170 espositori del territorio che presenteranno i loro prodotti: arredo, oggettistica, eno-gastronomia, abbigliamento, informatica, serramenti e che nella scorsa edizione ha visto partecipare  oltre 100.000 visitatori.


Giunta alla 36° edizione  "Brianza Expo" continua a mettere in risalto la necessitą della salvaguardia e della valorizzazione di peculiaritą e risorse del territorio e crea una fitta rete di relazioni economiche e sociali.

 

Nell´ambito del ricco programma, ogni sera i Comuni partecipanti proporranno un evento e nella serata del 26 settembre, riservata a proprio a Seveso, sarą posta l´attenzione a tematiche di sostenibilitą ambientale, a partire dal 10 luglio 1976 che ha cambiato la Storia della Cittą.

 

L´iniziativa sarą realizzata in collaborazione con l´Associazione culturale "Bmovies", che attraverso il Cinema Ambulante, un proiettore a pedali a impatto zero, proporrą una serie di cortometraggi tra ambiente e memoria. Verranno coinvolti direttamente gli spettatori durante la proiezione con l´energia muscolare necessaria per far funzionare la "scatola magica" che proietta le immagini e diffonde i suoni.

Tra i corti sarą proiettato "Seveso, 10 luglio 1976: una Storia da Raccontare" tratto dall´omonimo film documentario di Fabio Tosetto e presentato, per la prima volta a Seveso nel 2006.