SOSTEGNO ALL´AFFITTO PER IL DISAGIO ACUTO 2012

 
Regione Lombardia ha approvato il bando Fondo Sostegno Affitto 2012  introducendo alcune novità. La più importante riguarda la tipologia di famiglie che possono accedere al bando: la  misura è infatti finalizzata a sostenere le famiglie che presentano una situazione di disagio economico acuto e dichiarato dal Comune.
Altra novità è la seguente: il  contributo può essere erogato direttamente al locatore previo impegno di non aggiornare il canone per un´annualità, di  rinnovare il contratto in scadenza senza aumentare il canone o di non attivare procedure di sfratto. In assenza di queste garanzie il contributo va erogato all´inquilino. 
Il Comune di Seveso,  con deliberazione  di  Giunta  Comunale  n. 87 del 10 Agosto  2012,  ha istituito lo Sportello Affitto 2012.
Possono presentare domanda i soggetti in possesso di un ISEE-fsa sino a euro 4.000,00 con priorità di erogazione del contributo a coloro che possiedono un Isee fino a euro 3.500,00. Il limite massimo di contributo erogabile ammonta a euro 1.200,00 fino ad esaurimento delle risorse disponibili.
Altri requisiti per accedere al bando sono :
· titolarità  di un contratto di locazione, valido e registrato;
· residenza anagrafica nell´alloggio in locazione a titolo di abitazione principale;
· cittadinanza italiana o di uno Stato dell´unione Europea;
· in caso di cittadinanza extracomunitaria per poter accedere al bando devono sussistere i seguenti ulteriori requisiti:  possesso  del permesso di soggiorno e del certificato storico di residenza  di  almeno 10 anni in Italia o di almeno 5 anni in Lombardia.
Il contratto deve riguardare un alloggio non di lusso non compreso quindi nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9  con superficie utile netta interna non superiore a 110 metri quadrati, maggiorata del 10% per ogni ulteriore componente del nucleo familiare dopo il quarto. 
Non possono chiedere il contributo i nuclei familiari nei quali anche un solo componente: 
· è proprietario o titolare di altro diritto reale di godimento su unità immobiliare ubicata in Regione Lombardia e adeguata alle esigenze del nucleo familiare;
· ha ottenuto l´assegnazione di alloggio realizzato con contributi pubblici o ha  usufruito di finanziamenti agevolati, concessi in qualunque forma dallo Stato o da altri Enti Pubblici; 
· ha ottenuto l´assegnazione di alloggi da parte di cooperative edilizie a proprietà indivisa;
· ha ottenuto l´assegnazione di alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica.
Sono inoltre  esclusi dal beneficio i nuclei familiari che nel corso del 2012 rilasciano l´alloggio in affitto e trasferiscono la residenza in altra Regione. 
Possono presentare domanda anche i cittadini che hanno detratto l´importo dell´affitto dalla dichiarazione dei redditi; l´importo della detrazione sarà sottratto dall´ammontare del contributo riconosciuto.    
 La domanda per accedere al contributo regionale può essere presentata dal 3  Settembre al 31 Ottobre 2012  presso l´Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune, previo appuntamento.
 L´ufficio è aperto al pubblico da lunedì a venerdì dalle ore 8,40 alle ore 12,20 e il lunedì pomeriggio dalle ore 15,00 alle ore 17,45.
Recapiti telefonici: 0362/517280 ¯ 281   e-mail: urp@comune.seveso.mb.it