ENTRA IN VIGORE L´ACCORDO DI INTEGRAZIONE

 
L´Accordo è uno strumento per facilitare l´integrazione del cittadino straniero.
Con la stipula dell´accordo lo straniero si impegna a raggiungere specifici obiettivi di integrazione da conseguire nel periodo di validità del permesso di soggiorno:
acquisire un livello adeguato di conoscenza della lingua italiana;
acquisire una sufficiente conoscenza e cultura civica;
garantire l´adempimento dell´obbligo d´istruzione dei figli minori.
L´Accordo viene sottoscritto presso la Prefettura - Sportello Unico dell´Immigrazione dagli stranieri che entrano in Italia per motivi di lavoro o per il ricongiungimento con un familiare oppure presso la Questura nel caso di ingresso per altri motivi.
 
All´atto della sottoscrizione vengono assegnati 16 crediti. Entro tre mesi dalla firma dell´accordo, lo straniero viene convocato per partecipare ad una sessione di formazione civica e di informazione sulla vita in Italia.  Lo straniero potrà consultare via internet la propria posizione, all´indirizzo http://accordointegrazione.dlci.interno.it