CONSIGLI PER LA SICUREZZA

 

 

L´Amministrazione Comunale di Seveso ha posto fin da subito al centro della propria agenda il tema della sicurezza.

Si è deciso di agire in 5 direzioni:

1.      Stazione dei Carabinieri: appena insediati ci siamo attivati per rendere operativa il prima possibile la Stazione dei Carabinieri. Abbiamo investito circa 59.000euro e finalmente, con piacere, abbiamo dato il benvenuto ai militari in Città lunedì 16 dicembre.

2.      Proteggere sé e la propria casa: grazie alla collaborazione delle due associazioni anziani presenti sul territorio (nelle persone della Sig.ra Marialuisa Sartori e Sig. Domenico Galeottafiore), e del nuovo Comandante della Stazione Carabinieri Maresciallo Saputo, si è organizzato un incontro sul tema della sicurezza della propria casa e persona rivolto alla popolazione anziana del Paese. Tale incontro (tenutosi mercoledì 18 dicembre) ha riscosso notevole successo, e proprio per l´ottima riuscita si è deciso di organizzare un momento a febbraio/marzo dove rincontrarci e parlare di un altro annoso problema, quello della truffa.

3.      Volantino "Proteggere sé e la propria casa": l´Amministrazione Comunale ha prodotto un volantino sul tema della sicurezza che verrà, nei prossimi giorni, distribuito a casa di tutte le famiglie di Seveso. A volte anche piccoli accorgimenti possono risultare deterrenti e dissuasori efficaci nei confronti dei furti domestici.

4.      Tavolo sulla sicurezza: In questi giorni, grazie allo stimolo propulsivo del Prefetto di Monza-Brianza Dott.sa Villasi, è partito il Protocollo d´Intesa tra i Comuni di Seveso, Meda e Barlassina volto a creare una pattuglia sovra-comunale che avrà l´obiettivo di presidiare i punti sensibili dei comuni partecipanti. Attraverso posti di blocco, controllo dei documenti e presidi si vuole portare sul territorio un servizio che difficilmente ci sarebbe.

5.      Patto per la sicurezza pubblica: Grazie al tavolo di lavoro che ha coinvolto i Comuni della Provincia di Monza-Brianza coordinato dal Prefetto Dott.sa Villasi, il Comune di Seveso ha dato la disponibilità ad aiutare gli operatori della Polizia Stradale a vigilare sulla SS35. Tale intervento  è volto a garantire un pronto intervento in caso di incidenti che potrebbero mettere in pericolo la circolazione degli automobilisti.

 

E´ doveroso ringraziare il Comandante Lattuada e gli Agenti del Comando della Polizia Locale l´attenzione e la collaborazione dimostrata nei confronti delle proposte presentate dall´Amministrazione Comunale con l´obiettivo di rispondere alla richiesta di maggiore sicurezza dei propri cittadini.

Ricordiamo che oltre a tutti questi interventi sopra elencati è un elemento essenziale di prevenzione ai furti e di attenzione al tema sicurezza il " CONTROLLO DI VICINATO" attuabile attraverso una conoscenza reciproca tra vicini di casa, scambio di numeri telefonici, e quant´altro possa servire a noatere e comunicare alle forze dell´ordine eventuali atteggiamenti o presenze particolarmente anomale.

 

 

Il Sindaco

L´Assessore alla Polizia Locale

Paolo Butti

Andrea Formenti

 

ALLEGATI