[8/1/2008] - Buon anno allo sport!

Nella calza della Befana c´erano doni e non carbone per le numerose associazioni sportive sevesine. Pochi giorni prima della fine dell´anno, infatti, la Giunta ha deliberato l´assegnazione annuale dei contributi destinati allo sport praticato in città, superando la soglia degli 80 mila euro.

Sono 29 le società sportive che hanno beneficiato dei fondi pubblici, assegnati in base a specifici progetti svolti durante l´anno nell´ambito della promozione della pratica sportiva. Del resto la realtà dello sport targato Seveso è tutt´altro che marginale: sono circa 15 le discipline presenti nel territorio e generano un movimento che abbraccia migliaia di persone, in gran parte giovani.

"Di fronte a un panorama così ricco - ha commentato Marco Mastrandrea, assessore allo Sport - anche l´amministrazione ha il dovere di essere presente e di sostenere chi investe tempo, energie e spesso soldi propri per far crescere i nostri ragazzi all´insegna dello sport e dei suoi preziosi valori".

Sono tanti anche i campioni che ad ogni stagione portano in alto il nome di Seveso in campionati sia regionali che nazionali: dalla ginnastica al ciclismo, dall´alpinismo alle arti marziali. Ma anche i tradizionali calcio, pallavolo, basket e danza non sono mai avari di soddisfazioni.

"Questi contributi - ha aggiunto l´assessore - sono per lo più indirizzati alle famiglie. Nel senso che oltre a incentivare chi insegna uno sport, occorre pensare anche al carico economico delle famiglie che magari hanno più di un figlio e spesso faticano a sostenere le spese per trasferte, accessori, corsi. Per questo una delle richieste che facciamo alle associazioni è quella impiegare i fondi pubblici per abbattere i costi che gravano sui ragazzi".