[25/1/2008] - Viaggio nei misteri della Cina

Riprende la rassegna "I Lunedì in biblioteca", che durante il 2007 ha già riscosso successo tra giovani e adulti. I prossimi appuntamenti offriranno spunti e riflessioni riguardanti temi di attualità accanto a serate più tradizionalmente letterarie, sempre all´insegna di un interesse appassionato per tutto quello che di bello e profondo la lettura può donare.

Aprirà il nuovo ciclo di incontri Bernardo Cervellera che lunedì 28 gennaio presso il centro parrocchiale di via Arese presenterà il suo libro "Missione Cina" e la situazione di questa grande nazione proprio nell´anno in cui ospiterà le Olimpiadi. L´autore, missionario del PIME e giornalista, offrirà una fotografia "dal di dentro" dell´Impero Celeste, in cui ha vissuto e insegnato per molti anni.

Lunedì 25 febbraio sarà la volta di Franco Loi e della sua poesia dialettale. L´appuntamento, previsto per dicembre ma rimandato a causa di un´improvvisa indisposizione dell´autore, sarà l´occasione per ascoltare direttamente dalla voce di Loi alcune brevi poesie del suo libro "Voci d´osteria".

Lunedì 3 marzo si tornerà a discutere di un grande padre della letteratura italiana, quando Paolo Valentini, dell´Associazione Centocanti, individuerà il "percorso dell´amore" di Dante Alighieri attraverso la lettura di alcuni passi del sommo autore.

Novità interessante l´appuntamento del 7 aprile, quando Teodor Nasi getterà uno sguardo sulla letteratura albanese, attraverso lo scrittore contemporaneo Ismail Kadarè e il suo "I tamburi della pioggia".

"La rassegna - commenta Sergio Riva, presidente della Commissione Biblioteca - è nata dall´esigenza di approfondire alcuni temi e da incontri che hanno reso possibile conoscere e contattare esperti o gli autori stessi. All´inizio pensavamo a un´iniziativa circoscritta, che però è diventata un´esperienza condivisa e richiesta da molti, tanto che siamo ormai giunti alla quinta edizione".

Appuntamento, allora, per lunedì 28 gennaio con Bernardo Cervellera al centro parrocchiale di via Arese.

D.M.

ALLEGATI