[14/3/2008] - Murales, al via il concorso

Tutta la Costituzione dipinta in un Murales. In occasione del sessantesimo anniversario della Carta fondamentale della Repubblica, l´amministrazione comunale, in collaborazione con il Comitato Dossi, ha deciso che il tema del concorso "Murales 2008" sia "La Costituzione vista dai giovani".

Anche quest´anno, dunque, la Festa della Repubblica del 2 giugno porterà i colori dell´evento dedicato all´arte dei murales. Il concorso a premi è arrivato alla sua terza edizione ed è nato dalla duplice volontà di valorizzare un´espressione artistica molto diffusa tra i giovani e personalizzare con opere originali il parco cittadino "Dottor Pregadio" in zona Dossi. Le opere, infatti, saranno realizzate e collocate all´interno del giardino di via Ferrini.

I partecipanti al concorso devono presentare almeno un bozzetto inedito originale, in formato 50 cm (base) x 45 cm (altezza), entro le 12 di sabato 10 maggio.

I bozzetti potranno essere consegnati a partire da martedì 15 aprile presso:
  • Ufficio Sport (tel. 0362.517254 ¯ 517291): dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12 e il lunedì, mercoledì e giovedì dalle ore 14.30 alle ore 17;
  • Biblioteca Comunale (tel. 0362.508845):il sabato dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 14.30 alle ore 19.


Sarà una giuria tecnica a valutare le candidature e a scegliere i cinque artisti ammessi alla gara finale che si terrà lunedì 2 giugno. A questo punto, come nelle edizioni passate, la vittoria sarà assegnata dal voto popolare. Insieme a una targa, il primo classificato riceverà un assegno di 500 euro, il secondo in classifica 300 euro, mentre per il terzo gradino del podio andranno 200 euro. A parimerito il quarto e quinto in graduatoria riceveranno un premio di 100 euro.

Il concorso dei Murales, arrivato alla sua terza edizione, vuole essere anche l´occasione per una giornata speciale a cui i membri del Comitato Dossi, animatori e ideatori della proposta, tengono molto.

"La nostra collaborazione all´organizzazione di questo evento è assicurata - hanno fatto sapere i membri del Comitato -. Il Comitato si sta riunendo per vagliare le proposte ricreative da offrire alla cittadinanza, ma è troppo presto per annunciarle. La nostra volontà è quella di creare una grande festa aperta a tutti, per far vivere il parco Dottor Pregadio e rendere protagonisti i giovani artisti. Crediamo molto in questo progetto e intendiamo portarlo avanti".

Si.Gal.

ALLEGATI