[15/5/2008] - Stelle a quattro zampe in passerella

L´Esposizione nazionale canina spegne 50 candeline. La manifestazione, organizzata dal Gruppo Cinofilo Groane in collaborazione col Comune di Seveso, ha raggiunto il mezzo secolo di storia e si prepara a festeggiare questo importante traguardo domenica 18 maggio al Bosco delle Querce.

Il parco cittadino ospiterà la prestigiosa passerella di cani di razza, che quest´anno conterà circa 450 esemplari provenienti dall´Italia e da tutta Europa: sono ammessi al concorso solo le razze canine riconosciute dall´Enci e comunque solo i cani iscritti in un Libro delle Origini italiane o di un Paese affiliato alla Federazione caccia italiana.

I cani si presentano in sei classi di appartenenza: Campioni (per i Campioni italiani di bellezza), Libera (oltre i 15 mesi d´età), Lavoro, Giovani (tre i 9 e i 18 mesi), Intermedia (15-24 mesi) e Juniores (6-9 mesi).

La giuria, composta da 12 giudici internazionali, aprirà le selezioni alle 10. A partire dalle 15 i concorrenti saranno suddivisi in otto raggruppamenti per stabilire il vincitore per ogni razza. Alle 18 è previsto il ring d´onore con la sfilata degli esemplari vincitori e la premiazione del "Best in show". Altri premi speciali saranno assegnati alla migliore coppia di ogni razza e al migliore gruppo di allevamento.

Alla manifestazione prenderanno parte le autorità politiche cittadine, il Senatore Cesarino Monti e Alberto Grancini, Assessore provinciale alla Caccia e Pesca. Inoltre per l´Ente nazionale cinofilia italiana interverrà il presidente Domenico Timonelli.

Il Bosco delle Querce, per l´occasione, sarà accessibile solo dall´ingresso principale di via Ada Negri. I cancelli di via Redipuglia e di Baruccana saranno aperti alle 16.30.

"Questi 50 anni di storia dell´esposizione nazionale canina sono la testimonianza di come questo evento sia diventato negli anni sempre più importante - ha affermato il cavalier Luigi Consonni, patron della manifestazione -. È una manifestazione di grande e riconosciuto prestigio, che vede la partecipazione di esemplari unici, del valore anche di milioni di euro. Investire in questo evento è dunque una scelta che valorizza la nostra città e che ci auguriamo posso continuare negli anni a venire".

"Nel cinquantesimo anniversario della Mostra Nazionale Canina, è per me un onore poter offrire il mio contributo nell´organizzazione di un evento così importante - ha affermato Nicola Tallarita, consigliere delegato per Sport, Commercio e Politiche giovanili -. Si tratta di un´iniziativa molto speciale, accolta in uno spazio unico come il Bosco delle Querce, dove un pubblico numeroso potrà vedere da vicino una varietà notevole di cani di razza. Un ringraziamento particolare al Gruppo Cinofilo Groane e al cavalier Consonni che da sempre con entusiasmo collaborano con l´amministrazione comunale proponendo iniziative sempre qualificate".

Si.Gal.