[21/7/2008] - Ici, è arrivato il rimborso del Governo

Come annunciato nel corso della discussione del rendiconto di gestione 2007 in seduta di consiglio comunale, lunedì 14 luglio il Governo, dopo il taglio dell´Ici sulla prima casa e il conseguente deficit generato nei conti economici degli enti, ha versato al Comune la prima tranche di rimborso pari al 50% del mancato introito dell´Imposta comunale sugli immobili sulla prima casa.

"Siamo contenti che il Ministero dell´Interno abbia mantenuto gli impegni - ha commentato Marco Mazzucco, assessore al Bilancio -, rispettando il calendario fissato a luglio in Conferenza Unificata. La modalità di copertura del mancato introito Ici si è dimostrata, di fatto, premiante per i comuni come il nostro che hanno rispettato il patto di stabilità 2007".

"Finalmente - ha aggiunto l´assessore - il Governo ha deciso di imboccare la strada della meritocrazia. Infatti, per i Comuni che non hanno rispettato il patto di stabilità, i rimborsi Ici saranno decurtati del 20%. Siamo molto soddisfatti anche perché questo meccanismo di premialità è stato inserito da un Governo che con i fatti sta portando avanti un´equilibrata politica di revisione fiscale".

Si.Gal.