[28/7/2008] - Anteas, inaugurata la nuova ´Auto amica´

È stata inaugurata venerdì 25 luglio, alla presenza del sindaco Massimo Donati e dell´Assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale e Sussidiarietà Luca Volpi, la nuova auto per i trasporti dell´Anteas, l´Associazione Nazionale Terza Età Attiva per la Solidarietà.

Si tratta di un Fiat Doblò, scelto per favorire il trasporto di persone in carrozzina grazie al suo abitacolo spazioso, la seduta alta di guida e l´ampio bagagliaio, caratteristiche che lo rendono più simile a un monovolume che a una semplice auto.

L´acquisto dell´automezzo (il quarto nel parco macchine dell´associazione) è stato possibile grazie alla presentazione del progetto "Vuoi un passaggio?" alla Fondazione della Comunità di Monza e Brianza per l´assegnazione di un contributo. La bontà della proposta, finalizzata al potenziamento del servizio erogato, ha permesso all´Anteas di ricevere nei primi mesi del 2008 un finanziamento del 50% (pari a 7.500 euro) del costo del veicolo. Altri 7.500 euro sono stati stanziati dal Comune.

Circondato da un nutrito gruppo di volontari e alla presenza del sindaco Donati e dell´Assessore Volpi, don Luigi Piatti ha benedetto i conducenti e augurato a tutti i volontari dell´associazione di portare avanti con impegno un servizio così importante per la comunità.

"L´amministrazione non può che essere orgogliosa per la vostra attività - ha commentato il sindaco Massimo Donati rivolgendosi ai volontari -, dedicata ad anziani e minori bisognosi e per questo vi saremo sempre vicini. Questa è la vera sussidiarietà".

"Il volontariato - ha aggiunto l´assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale e Sussidiarietà Luca Volpi - risponde a un bisogno e crea amicizia, come testimonia anche il nome del vostro servizio e del vostro automezzo "Auto amica". Le persone hanno bisogno di voi e lo dimostrano le crescenti richieste di trasporto, pertanto continuate nella strada intrapresa".

"È doveroso - ha concluso Emilio Bottinelli, presidente della sezione di Seveso - un ringraziamento particolare all´ufficio Servizi Sociali del Comune che ci ha assistito nella stesura di questo progetto, a Patrizia Smaniotto, Maria Cerliani e Simona Gruttadauria. Inoltre, un grazie va anche alla precedente amministrazione per averci sostenuto nella nostra crescita e all´attuale giunta con cui certamente continueremo a collaborare in sintonia. Anteas è un fiore all´occhiello di questo Comune e il merito è dei volontari, persone splendide e sempre disponibili che, con voglia e passione, si dedicano ad anziani e a minori".

D.M.



CHE COS´È E CHE COSA FA L´ANTEAS A SEVESO

L´Anteas (Associazione Nazionale Terza Età Attiva per la Solidarietà), è un´associazione onlus della Federazione Nazionale Pensionati della CISL.

La sezione di Seveso è stata fondata da Emilio Bottinelli nel novembre 2003 e dal 2004 gestisce in convenzione con il comune di Seveso il servizio di trasporto "Auto amica" per anziani e persone in difficoltà verso i centri di cura o riabilitativi.

L´associazione è formata da 33 volontari anziani che nel 2007 hanno effettuato 2.850 trasporti e quest´anno, nel solo mese di marzo, hanno raggiunto i 335 trasporti.

I volontari prestano servizio dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 12.00 e sono operativi 12 mesi l´anno, agosto compreso.

Il servizio, gratuito sul territorio di Seveso e ovunque per chi percepisce la pensione minima, è invece a pagamento se effettuato in altri Comuni con costo che varia in base al reddito.
Attualmente l´Anteas sta potenziando il servizio di trasporto e sta aprendosi anche ad altre iniziative, come per esempio la distribuzione della guida per gli anziani avvenuta lo scorso inverno.

Per informazioni e contatti: 0362-517251.