[26/2/2021] - Comunicato Stampa n. 18/2021

 

Era da diversi anni che il Comune di Seveso celebrava la Giornata internazionale della donna (8 marzo) ma nel 2020 il programma di eventi è stato annullato all’ultimo momento a causa dell’epidemia di “coronavirus”. Nel 2021 la situazione sanitaria non è pressoché cambiata, però c’è stato il tempo da parte dell’Amministrazione Comunale di organizzare, con la collaborazione di Sevesia Films (la società del Politeama 1945 - Cinema Teatro), iniziative rispettose delle misure stabilite per fronteggiare l’emergenza epidemiologica.   

 

Pertanto, nel mese di marzo si terranno una serie di eventi ad accesso gratuito on-line, visionabili o sulla piattaforma YouTube o sul canale Rai Cinema o sul canale Rai Play.

Sabato 6, sabato 13, sabato 20 e sabato 27 sarà possibile seguire la rassegna di cortometraggi cinematografici “Corti in rosa” sul tema della donna in tutte le sue sfaccettature. Ogni sabato ne saranno messi on-line due, sempre preceduti da mini-video di presentazione prodotti in esclusiva per il Comune di Seveso. Questo il programma nel dettaglio:

-          Sabato 6 marzo: Io donna (2013), diretto da Pino Quartullo, con Margherita Buy; L’ascolto ritrovato (2019), diretto da Davide Iannuzzi, con Paola Lorenzoni.

-          Sabato 13 marzo: L’amore che vorrei (2016), diretto da Gabriele Pignotta, con Michela Andreozzi, Giulio Berruti, Michelle Hunziker, Mia Benedetta, Claudia Potenza, Giulia Elettra Gorietti; Io e mia madre (2012), diretto da Federico Mottica, con Francesca Chiocchi, Federico Mottica.

-          Sabato 20 marzo: Non ascoltare il cuore (2016), diretto da Andrea Di Bartolo, con Giusy Barone e David Turri; Hair Love (2017), diretto da Matthew A. Cherry, Everett Downing Jr., Bruce W. Smith.

-          Sabato 27 marzo: Io non ti conosco (2014), diretto da Stefano Accorsi, con Stefano Accorsi, Vittoria Puccini; Unfolded (2019), diretto da Cristina Picchi, con Silvia Lorenzo, Giancarlo Judica Cordiglia, Edoardo Rossi Di Fratta.

 

È invece ancora da stabilire la data dello spettacolo di Alice Bossi intitolato “Qui dentro siamo in troppe!”, che sarà trasmesso in diretta on-line sul canale YouTube del Comune di Seveso, con link cliccabili anche dal portale istituzionale e dalla pagina Facebook ufficiale.

 

Il perdurare delle misure restrittive legate all’emergenza epidemiologica da Covid-19 e la conseguente chiusura dei luoghi di spettacolo, quali cinema e teatri, non consente iniziative in presenza – ricorda il sindaco Luca Allievi – Ciò nonostante abbiamo voluto offrire alla cittadinanza l’opportunità di celebrare la Festa della donna, organizzando iniziative nel rigoroso rispetto delle misure stabilite per fronteggiare la pandemia. Oltre agli eventi dell’Assessorato alla Cultura potrebbe aggiungersene un altro dell’Assessorato allo Sport, la tradizionale Camminata in Rosa in un parco cittadino, ma la sua effettuazione dipenderà dalla situazione epidemiologica del mese di marzo e dalla possibilità di supporto da parte di un’associazione sportiva”.

 

“Nonostante la gravità del momento in Italia e nel mondo, abbiamo pensato fosse giusto mantenere l'appuntamento del mese di marzo dedicato alla donna – prosegue l’assessore alla Cultura, Luca Varenna – Abbiamo puntato su una serie di eventi necessariamente solo on-line, che ci permetteranno comunque di proporre momenti di qualità e utili alla riflessione. Il programma è per forza di cose in evoluzione e potrà essere arricchito, anche in base all'andamento della pandemia, con altre iniziative, eventualmente pure ad aprile. Del resto il rosa dovrebbe colorare il mondo 12 mesi all'anno!”.