[19/3/2021] - Comunicato Stampa n. 27/2021

 

È stata riaperta oggi la scuola primaria Bruno Munari, situata in Via Monte Bianco, all’Altopiano. Alla scuola erano state sospese le attività in presenza, ed erano stati posti in isolamento domiciliare (quarantena) tutti gli alunni, compresi quelli delle classi non interessate da casi di positività al “coronavirus”, lo scorso 10 marzo. Il provvedimento di chiusura, decretato dalla Dirigente scolastica, era scattato nel momento in cui si era raggiunto il 50% di classi in isolamento sul totale. Era poi stato prorogato all’inizio della settimana in corso in quanto a seguito di tamponi disposti dall’Agenzia di Tutela della Salute della Brianza erano state riscontrate positività che concorrevano ancora a prevedere la chiusura del plesso. Proprio a seguito del riscontro di più casi positivi al “coronavirus”, la scuola di Via Monte Bianco era già stata chiusa la mattina del 9 marzo per operazioni di sanificazione. Oggi, dunque, è stata riaperta, ma naturalmente, essendo la Lombardia in zona rossa, solo per il personale scolastico e per gli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali. In isolamento è rimasta 1 classe, l’ultima che ha fatto registrare una positività.

 

Per quanto riguarda l’incidenza dei contagi nelle altre scuole cittadine, negli ultimi 8 giorni sono state riscontrate positività al virus Covid-19 che hanno comportato la messa in isolamento domiciliare per 2 classi della scuola primaria Carlo Collodi, per 1 classe della scuola primaria Enrico Toti, per 1 classe della scuola secondaria di primo grado Leonardo da Vinci, per 1 classe della sede coordinata di Seveso dell’istituto professionale Lorenzo Milani e, relativamente alle paritarie, per 3 classi della scuola secondaria di primo grado Pier Giorgio Frassati.