[7/1/2013] - CULTURALMENTE

La Città di Seveso propone  con l´aiuto di alcune Associazioni del territorio un ricco programma di iniziative per il primo trimestre del 2013. La proposta, denominata "Culturalmente", nasce in particolare dalla collaborazione tra l´Ufficio Cultura del Comune e l´Associazione Senza Confini che si è impegnata nel coinvolgimento delle associazioni stesse. Si "mescoleranno", in un ideale dialogo continuo, diversi momenti di riflessione e scambio su argomenti differenti  con  l´auspicio di offrire alla cittadinanza un carnet di appuntamenti che invoglino ad "uscire dal guscio" per Vivere la Città. "Culturalmente" vuole poi valorizzare gli spazi civici aperti e utili a tutta la cittadinanza, come l´Infoparco, la Biblioteca "Villa del Sole" e la sala Civica di Via Silvio Pellico anche per "raccontare" la ricchezza sociale, culturale e ambientale di Seveso.
Uno dei centri ideali del progetto sarà la sala polifunzionale dell´Infoparco al Bosco delle Querce di via Ada Negri, che ospiterà dal 7 gennaio 2012, il primo appuntamento di "Culturalmente", la mostra "Giorgio Perlasca, un uomo comune", organizzata dall´Associazione Senza Confini. La mostra sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 mentre il sabato e la domenica dalle 10.00 alle 12.00. Per le Scuole verranno dedicati i lunedì e i venerdì mattina su prenotazione dalle 9.00 alle 13.00 con visita e visione di un documentario sulla storia di Giorgio Perlasca. Negli orari di apertura della mostra sarà possibile, previo appuntamento, seguire una visita guidata dedicata.  La mostra sarà aperta fino al 20 gennaio. 
Per maggiori informazioni. Ufficio Cultura. Tel. 0362517214. cultura@comune.seveso.mb.it
 


"FILASTROCCA IMPERTINENTE
Filastrocca impertinente,
chi sta zitto non dice niente;
chi sta fermo non cammina;
chi va lontano non s´avvicina;
chi si siede non sta ritto;
chi va storto non va dritto;
e chi non parte, in verità,
in nessun posto arriverà".
Gianni Rodari

ALLEGATI