[26/4/2013] - CALENDIMAGGIO 2013

"La tradizione guarda al futuro", è questa la sintesi del ricco programma di Calendimaggio 2013 che si aprirà mercoledì 1° maggio con l´inaugurazione alle 10,00  della mostra "L´imprevedibile istante. Giovani per la Crescita" alla scuola Frassati. Il "viaggio" verso il cuore del Calendimaggio (4, 5 e 6 maggio) proseguirà  giovedì 2 maggio alle 21.00  con l´inaugurazione al Seminario Arcivescovile di   "Videro e credettero. la bellezza e la gioia di essere cristiani",  la mostra prodotta da Itaca e con il patrocinio del Pontificio consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione. Venerdì 3 maggio  ancora il Seminario (Auditorium) alle 21.00 ospiterà "Il popolo Tuareg" conferenza tra musica e parole con Roberto Caselli e proposto dall´Associazione Senza Confini. Sabato 4 maggio a partire dalle 15.30 musica per le vie di S.Pietro con  "Contrabbanda" (ritrovo alla Scuola di S.Pietro) e, alle 21.00, "Concerto di Calendimaggio" in piazza Verdi con "La Cittadina" (in caso di maltempo, il concerto si terrà presso l´Aula Magna delle Scuole Medie di Via De Gasperi). Sempre sabato durante "Contrabbanda" (ore 16,15 circa) saranno inaugurate le altre due mostre ospitate del Seminario "Scatti di memoria per raccontare una storia. Seveso. dall´incidente del 10 luglio 1976 al Bosco delle Querce",  mostra fotografica a cura di Emanuele Volpi (Newphotovolpi) e della direzione del parco e la mostra "Saharawi, storia di un popolo profugo e dimenticato. la questione del Sahara occidentale occupato e diviso da un muro", a cura dell´associazione Rio de Oro Montefeltro. Il 5 e 6 maggio il cuore di San Pietro pulserà con la tradizionale fiera che, ancora una volta, coniugherà il sacro e il laico. Nella giornata di domenica va segnalato, alle 16.30, in Santuario  l´arrivo del "Cammino di San Pietro", l´itinerario lungo 18 km e partito da Cantù, mentre, sia domenica che lunedì, si potranno visitare "Il Borgo degli antichi mestieri" proposto dalla Scuola di S. Pietro, le mostre al Seminario Arcivescovile e quelle alla scuola Frassati.  
Dopo le tradizionali giornate dedicate alla celebrazione e al ricordo del martirio di S. Pietro Martire le iniziative proseguiranno domenica 12 maggio, al Santuario, alle ore 21,00 con "Un secolo di musica Sacra ¯ Polifonia dell´età moderna", il concerto conclusivo di direzione di coro con ospite il coro da camera di Varese, iniziativa proposta dall´accademia Marziali e domenica 19 maggio alle 16.30 con il concerto della banda "La Cittadina" con la banda di Uboldo, concerto che si terrà nel cortile del seminario. 
Il denso programma continuerà lunedì 20 maggio alle 21,00 presso la sala civica di Silvio Pellico con l´iniziativa "Rosa Balestrieri - Donne contro le mafie"   nell´ambito del progetto "I volti del coraggio" a cura dell´Associazione Senza Confini, per concludersi sabato 25 maggio alle 17,00 con il concerto "Romanze da salotto", che si terrà presso la Sala Concerti dell´Accademia Musicale Marziali.  
Info. Ufficio Cultura Comune di Seveso. Tel. 0362517214.

ALLEGATI